29 settembre 2013

Domenica piovosa e pasta fatta in casa...

... che non viene bene!!!
Argh! non so cos'ho sbagliato ma qualcosa ci dev'essere!
L'intento era di fare le orecchiette (la cui produzione è rinviata a data da destinarsi) , ma siccome si incollava tutto al tavoliere in legno, alla fine è venuto tutt'altro.
Base di farina di semola di grano duro

Aggiunta di acqua
Primo dubbio: la farina, ero convinta fosse semola di grano duro per pasta fatta in casa, ma non ne sono completamente certa...l'avevo messa in un contenitore e non avevo più la busta, certo si dovrebbe distinguere perchè diversa dalle altre farine, ma io ho pensato bene di non accendere la luce -.-'''
Secondo dubbio: quantità d'acqua eccessiva ed impasto conseguentemente troppo morbido nonostante la farina aggiunta man mano.
Ho rispolverato una tecnica che mia madre utilizza per fare gli gnocchi, più che altro per dargli una forma più simpatica del semplice taglio del serpentone di pasta in tocchetti, guardate le foto è davvero semplice, si prende un tocchetto di pasta, si prende una grattugia e usandola dalla parte di dietro si tira il tocchetto lasciando che si modelli sul retro della griglia.
Premere sulla griglia il tocchetto di pasta
Tirarlo verso di sè
Ecco come è nell' insieme la pasta
Carini no?
Ora li sto facendo seccare un pochino, saranno la cena di stasera, con un bel sughetto e del buon parmigiano sù.
Buon appetito e alla prossima, ciao!

12 commenti :

  1. ciao ti seguivo su google+ ma non ero diventata tua follower...ho rimediato subito cosìnon mi perdo i tuoi post....
    Amelina
    il mio blog:iricamidiamelina.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie mille ^^ vengo subito a visitare il tuo blog, ciau!

      Elimina
  2. Anche la mia nonna faceva così per gli gnocchi, quindi pure io!!! Forma simpatica e tengono anche di più il sughetto, che non guasta, no? ;-)

    firmatocarla

    RispondiElimina
  3. mmm buonissima...adoro la pasta fatta a mano...bella questa tecnica simpatica di realizzarli!!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono simpatici si e si riempiono di sughetto, gnam!

      Elimina
  4. A questo punto potrai dirmi come sono venuti, mi sa che te li sei giustamente mangiati... I miei figli te li avrebbero spazzolati nel giro di un minuto, li adorano :) Ciao Flò, mi sa che cucini meglio di me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena a dirla tutta...sono stati buoni, ma pesantissimiiiii -.-''' fossero stati gnocchi veri e proprio sarebbero stati perfetti, ma essendo venuti cicciottosi dentro non si sono cotti moltissimo, prossimamente mi rifaccio pubblicando qualche buona ricettina hihihi besos!

      Elimina
  5. io in cucina son negata...complimenti!

    RispondiElimina
  6. Eccomi come da te!!ti seguirò e... Molto carine le tue orecchiette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia! però per vedere le vere orecchiette devi pazientare ho in mente di farle presto, questo invece è il pastrocchio che è venuto fuori dall'impasto sbagliato, erano buoni questi ciccioloni ma massicci -.-''' eheheh ciao!!!

      Elimina
  7. Questi li adoro!
    Li faccio appena posso... in tutti i modi... non so quanti ce ne sono già sul mio blog... ahahahah... a volte son ripetitiva... ma che ci posso fare??? LI ADORO!!!

    RispondiElimina