12 novembre 2013

Preview Natale in casa LA FLO' ^^

Ciao a tutti!
sto fronteggiando la terza influenza in 3 mesi, ma ce la posso fare eheheh intanto mi sto allenando per le creazioni mangerecce natalizie, così l'altra sera ho preparato una ricettina semplicissima e golosissima di uno dei dolci che hanno scandito i miei natali fino a che sono stata a casa con mammà e papà.
Di quale dolce parlo? per i pugliesi non dirò nulla di nuovo, magari a qualcuno il nome sembrerà strano, comunque trattasi delle MANDORLE ATTERRATE, e si preparano così...ah! premetto che la mia versione è rivisitata e velocizzata ancor di più, e quelle che prepara mia madre sono di gran lunga meglio, come tutto d'altronde, ma me la prendo comoda per imparare ;)

Dicevo, si preparano così:


- tostare le mandorle nel forno senza farle brunire più di tanto
- sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente o al latte (dipende dal gusto che preferite) anche se la ricetta classica prevede il fondente.

Io ho velocizzato il tutto non tostando le mandorle e sciogliendo il cioccolato nel microonde.
Passi il microonde che è un valido sostituto del bagnomaria, per la tostatura invece mi sento di consigliarvela visto che altrimenti si rischia di sgagnarsi un dente e per quel che costano i dentisti, meglio passare una teglietta in forno per un pò ;) .
Per le quantità in genere io considero la stessa per entrambi gli alimenti, quindi per esempio 300 grammi di mandorle e 300 grammi di cioccolato, ma va bene anche se prendete più mandorle, quindi direi 350-300.
Mischiate il tutto e create delle montagnette di mandorle tutte spaciugate di cioccolato oppure utilizzate dei pirottini come ho fatto io, poi fate asciugare all'aria.
Ecco come mi son venute, che ne dite?
Aspetto i vostri commenti, besos!

17 commenti :

  1. Ma sai che questa ricetta è carina e semplice...mi piace proverò senz'altro a farla, ho pure gli ingredienti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando Lucy, tosta le mandorle che sennò restano dure -.- invece tostandole diventano più friabili e quindi pure più digeribili, fammi sapere poi! ^^ le divorerai lo so ehehehe

      Elimina
    2. Si, mi ricorderò di farlo!! Sicuramente mi piaceranno ... già guardando le tue foto mi è venuta una certa acquolina!!! ;) ah ah!!

      Elimina
  2. tan dulce como sencillo, tan sencillo como delicioso. :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. este pastel es adorable, y fácil! gracias por visitar ^ ^

      Elimina
  3. Mandorle tostate e cioccolato, qualunque esso sia...adoroooo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla! sono spettacolari, infatti a Natale non mancano mai ^^

      Elimina
  4. Queste riesco a farle anch'io, il problema è che poi me le mangerei tutte da sola. Direi ottime con fondente, lo adoro :)

    RispondiElimina
  5. mmhhhh che golosità allo stato puro. complimenti sia per la preparazione che per la ricetta davvero eccezionale da fare da fare. ciao

    RispondiElimina
  6. Gnam gnam!!!!!!!! Buona guarigione!!
    http://www.maridress.blogspot.it/
    http://www.bloglovin.com/maridress
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog

    RispondiElimina
  7. mmm che buone...io non amo molto le mandorle..ma così le mangerei sicuramente!^_^....deliziosi!Buona guarigione bella!

    RispondiElimina