14 febbraio 2014

Abemus pasta frolla!!! e buon S. Valentino ^.^

Comincio col dire che è la prima volta che preparo la pasta frolla, o meglio, altri tentativi sono stati perpetrati nel tempo con risultati scarsi o scarsissimi.
Oggi invece ho seguito la ricetta di un canale youtube che molte conosceranno ed è UCCIA3000, la crostata preparata da lei però è molto bella, la mia è un tentativo dai, ora è in forno ma conto di tirarla fuori a breve.
Non avevo in casa gli ingredienti utilizzati nella ricetta da cui ho preso spunto, perciò ho guardato cosa c'era disponibile e mi sono avventurata.
In realtà mi sentivo ispirata e mi son detta, massì al massimo non viene neanche stavolta, invece...dato che ho l'abitudine sin da piccola di mangiare la pasta cruda dei dolci (e non solo, pensate che mia madre doveva allontanarmi dal tavoliere -sapete cos'è?- quando preparava la pasta fatta in casa, perché c'era il rischio che a tavola arrivasse niente) non ho esitato un attimo a provare, deliziosa!!! almeno cruda -.- eheheh.
Volete scoprire com'è venuta la mia tortina di S. Valentino?

Eccola!
Sono riuscita a sistemarla sull'alzata...fiù!


Un cuore in frolla d'amore

Mele e crema pasticcera, che bell'accoppiata!!!

...e pensare che son partita da qui ^^...che soddisfazione!

Che emozione, il mio primo panetto "riuscito" di pasta frolla

La frolla è composta da:
- 300 gr. di farina 00 non setacciata
- 100 gr. di zucchero
- 150 gr. di burro a temperatura ambiente, morbido quindi
- 1 uovo intero
- 1 pizzico di sale
- mezza bustina di lievito per dolci
(nella ricetta che ho seguito è indicata la scorza grattugiata di un limone, io non l'ho messa)

In una ciotola ho inserito: la farina ed il lievito mischiandoli insieme, lo zucchero, il burro a pezzetti, il sale, l'uovo, ho impastato bene fino a che ho ottenuto una pasta liscia e compatta, ho avvolto in una velina e messo in frigo per un'ora.

La mia crostata in definitiva è composta da una base in pasta frolla, un ripieno di crema pasticcera (un giorno scriverò la ricetta perché questa che ho io è fenomenale, ottima!) sormontata da pezzetti di mela cosparsi poi di zucchero e ricoperti da piccoli cuori in pasta frolla.
Ho cercato di sistemarla sull'alzata in vetro, ma vedendo che stava cedendo la base per via del peso ed anche per la temperatura non ancora scesa, ho deciso di lasciare il fondo della tortiera.
L'errore che ho fatto è stato di non creare una base più "solida", infatti nella ricetta proposta su youtube dopo aver steso la frolla sul fondo della tortiera bisognava adagiare degli amaretti sbriciolati, ma io non avendoli ho inserito direttamente la crema, a parte la stabilità però il sapore è qualcosa di paradisiaco.
L'abbinamento delle mele con la crema pasticcera cotta 2 volte (prima in pentola e poi in forno) è fantastico.
Ne volete una fetta? ^^, salutone!!!

19 commenti :

  1. La frolla è la base delle torte che più amo in assoluto!Con le mele e la crema poi..è la fine! Buonissima e bravissima!!!! Buon S. Valentino! Bacioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara anch'io adoro la frolla ma non la preparavo mai, d'ora in poi la preparerò spesso ^^.kiss e grazie per essere passata!

      Elimina
  2. Tutta quella crema che strabocca dalla torta mi fa venire voglia di addentare lo schermo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha hai ragione, pensa che avercela davanti si fa fatica a non assaggiarla!

      Elimina
  3. Ha un aspetto davvero molto invitante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katia si può quasi dire "aveva" visto che è stata graditissima :))

      Elimina
  4. Ciao Flo', che meraviglia di San Valentino! Non mi pare di usare lievito nella pasta frolla, quanto alle scorzette di limone, sarebbe un'idea da provare. Mi passi la ricetta della crema pasticcera? Ne ho un paio anch'io di buone :) Buon San Valentino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Elenuzza! ne avrei anche messa un pò di scorza di limone, ma a casa non avendo quelli bio ho preferito non usare quelli trattati quindi lìho fatta senza, ed è ottima, credo che la mezza bustina di lievito serva a farla crescere un pochino, comunque il risultato è ottimo.
      Ti passo volentieri la ricetta della crema io uso sempre la stessa per le torte, i bignè, dolci vari, sempre lei, e sempre mi fa fare bellissima figura ^^ bacione!

      Elimina
  5. Ciao Flò carissima! Dev'essere deliziosa...
    Non immagini quanto invidio chi, come te, sa cucinare bene; io nemmeno oso avvicinarmi alla cucina per evitare malanni...per fortuna c'è mamma!!!
    Un bacione e complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah Eva anch'io quando c'è mia mamma ne approfitto, ogni tanto mi piace sperimentare in cucina, a volte azzardo abbinamenti che sembrano improbabili e poi...gnam! ^^ bacione!

      Elimina
  6. sembra essere riuscita davvero bene complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Concetta, da rifare assolutamente, rinforzando la base però ;)

      Elimina
  7. bravissima, mi sembra proprio ok !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima graziee sono proprio soddisfatta, è pur sempre un esordio con la pasta frolla ^^ ciao!!!

      Elimina
  8. Ti è riuscita benissimo la crostata! Ora che sai fare la frolla ti si aprirà un mondo!!
    Chiaretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiaretta, ho superato qualunque mia aspettativa, infatti a breve farò un richiamino di frolla ^^

      Elimina
  9. Que rica. Ando buscando una base para hacer una tarta de manzana y esto se asemeja bastante a la idea que llevo. Te sigo. Besos¡¡¡

    RispondiElimina
  10. adoro la pasta frolla ma ho sempre qualche problema,proverò anche questa. nel frattempo mi aggiungo al tuo blog,rachele.

    RispondiElimina
  11. Ciao brava!!! Deve essere stata buonissima amo molto la frolla e poi mele e crema insieme sono il top! Complimenti ti seguiremo con piacere sia io che mia sorella! Baci
    http://blog.giallozafferano.it/cucinaconmiasorella/

    RispondiElimina